Alla 18ª Cronoscalata del Reventino

18ª CRONOSCALATA DEL REVENTINO: RACHELE ARRIVA PRIMA.
La corsa di Rachele Somaschini, testimonial della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica è inarrestabile. Sale sul gradino più alto del podio anche a Lamezia Terme.
Il prossimo appuntamento sarà a Gubbio dal 18 al 21 agosto per il Trofeo Luigi Fagioli.

Dal 5 al 7 agosto il progetto A Bordo con Rachele #CorrerePerUnRespiro ha fatto tappa a Lamezia Terme, alla 18ª Cronoscalata del #Reventino.
Gara valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna, l’appuntamento lametino ha visto infatti la partecipazione di Rachele Somaschini, pilota del team Elite Motorsport e testimonial della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica.
Terreno di gara i 6 kilometri che uniscono la località Magolà di #Lamezia Terme con Platania, centro situato 351 metri più in alto e che si raggiunge coprendo un dislivello medio del 5,48%.
La manifestazione è iniziata di venerdì 5 agosto dalle ore 15.00 con le operazioni di verifica. Sabato 6 le due manche di ricognizione, mentre domenica dalle 9.30 hanno preso il via le due gare valide per la 18ª edizione della Cronoscalata. Programma e informazioni sono disponibili all’indirizzo www.cronoreventino.it.

Al fianco di Rachele immancabile la presenza dei volontari FFC, impegnati nell’offerta dei gadget abbinati all’iniziativa. Le magliette, i braccialetti e gli adesivi A bordo con Rachele si possono richiedere online compilando il modulo dedicato. Quanto raccolto sarà devoluto a favore del progetto di ricerca FFC #9/2015, adottato dalla Delegazione FFC di Milano.
-Comunicato stampa Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica

Anche questa gara è stata per me un’ esplosione di emozioni. Non appena atterrata in Calabria, ho subito trovato tutto quello di cui avevo bisogno, anche a 1000 km da casa.
Primi ad attendermi una coppia davvero fantastica: Domenico e Giusy, con il loro super camioncino giallo che sforna panini da sogno… Mi hanno messo a disposizione la parte più visibile del loro gadzebo adiacente alla partenza per poter essere in pole position con il nostro consueto banchetto di sensibilizzazione e raccolta fondi per la Ricerca sulla fibrosi cistica… Dal primo giorno sono stati al mio fianco insegnandomi la strada (anche quella dall’hotel alla partenza?). Formidabile l’organizzazione, in particolare la famiglia Rizzo, che ha fatto i salti mortali per darci un posto privilegiato: nientepopodimeno che di fianco al prestigioso Team Faggioli (ringrazio anche Simone e Omar per i preziosi consigli) e a 100 metri dalla linea di partenza.
Fondamentale la presenza dei volontari di Lamezia Terme, ho avuto il privilegio di conoscere ed essere aiutata dalla splendida famiglia Mirabelli in particolare da Graziella con me per tre giorni, Valeria e Jessica che è riuscita ad essere presente con il cuore… Ed è stato proprio grazie a lei che è andato tutto così bene. Ho avuto il piacere di conoscere il Sindaco, a cui ho potuto esporre il progetto #CorrerePerUnRespiro e di come sia diventato una forte campagna di sensibilizzazione sulla malattia, che mi ha subito fatto intervistare da alcuni giornalisti e tv locali, che ringrazio per la disponibilità e professionalità. Fantastico come sempre anche il pubblico…. Mi sono arrivati tantissimi messaggi di incoraggiamento, foto e video di passaggi.
Un enorme grazie anche a Tito e “Federico” che nonostante tutte le sfighe e le complicazioni sono riusciti ad arrivare a destinazione e portarmi la mia piccola MINI in gara…
Sempre presente anche la mia famiglia, che inizia ufficialmente oggi ad essere in vacanza, direi meritatissima….
Abbiamo conosciuto persone davvero stupende capaci di stupirci, accoglierci con amore e farci pensare “ne è davvero valsa la pena”.
GRAZIE!
Rachele, Commento POST-Gara
By |7 Agosto 2016|CIVM|