A Morano per il quarto round del CIVM

Nella salita calabrese, la pilota milanese cercherà di mantenere il ritmo dei migliori forte della leadership in Coppa Dame e la terza piazza in RS Plus    

Morano Calabro (CS), 09/06/2017 – Quarto weekend consecutivo nell’abitacolo per Rachele Somaschini che continua il suo periodo di massimo impegno tra il MINI Challenge e il Campionato Italiano Velocità Montagna. Dopo il quinto posto di Misano e i due podi a Sarnano e Verzegnis, la giovanissima pilota milanese è pronta ad affrontare la salita calabrese della 7° Morano – Campotenese. Da uno dei borghi più belli d’Italia scatterà infatti la gara valida come quarto round del Campionato Italiano Velocità Montagna dove la testimonial della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus continua a puntare in alto. Dopo le prime 3 gare affrontate, Rachele comanda la classifica in Coppa Dame, mentre è al terzo posto sia in Gruppo RS Plus, sia in Classe RS Turbo 1.6 Plus sia nella classifica riservata ai conduttori Under 25. Andrea Palazzo, in testa in classe RSTB 1.6 Plus, secondo tra gli Under 25 e Francesco Savoia, capoclassifica in gruppo RS Plus, sono gli avversari da battere per la pilota della MINI Cooper S JCW di RS Team che sui 7.100 metri proverà ad attaccare sin dai primi metri. Il percorso che si snoda tra la Località Terra Rossa di Morano Calabro e sale sino alle falde del Monte Pollino presenta un dislivello di 574 metri con una pendenza media del 5,33% e verrà percorsa per due volte sia nelle prove ufficiali sia in gara.

Al fianco di Rachele Somaschini, anche alla 7° Morano – Campotenese, la   Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus che, attraverso l’iniziativa charity #CorrerePerUnRespiro, diffonde conoscenza sulla fibrosi cistica. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi da destinare all’innovativo progetto di ricerca Task Force for Cystic Fibrosis.

Rachele Somaschini: “Nonostante questo periodo molto intenso sono fiduciosa per questa ennesima gara. Un calendario così fitto, nonostante si faccia sentire fisicamente, non mi spaventa e, anzi, mi sta dando la possibilità di migliorare più velocemente, avendo modo di essere in macchina in condizioni diverse tra pista e montagna e con vetture differenti. Non ho avuto molto tempo per studiare il percorso di gara, ma ho cercato di imparare le traiettorie mentalmente. Da domani dovrò trasferire il tutto dalla mente ai pedali e al volante, cercando di migliorare nelle due manche di prova per essere al massimo domenica mattina al via della prima manche. L’obiettivo, come sempre, è quello di andare in crescendo e cercare di portare a casa un risultato positivo. Sino ad oggi posso ritenermi pienamente soddisfatta della mia stagione, anche se sono convinta di poter fare ancora meglio. L’avere al mio fianco una squadra come quella di RS Team mi da la possibilità di concentrarmi solamente su quanto devo fare in macchina”.

Il programma della 7° Morano – Campotenese

Sabato 10 Giugno 2017

Ore 9.30 Prove Ufficiali 1° Turno

A seguire Prove Ufficiali 2° Turno

Domenica 11 Giugno 2017

Ore 9.30 Gara 1

A seguire Gara 2