Successo su tutti i fronti a Pedavena

Rachele conferma il secondo posto in campionato con una gara super. I Ciclamini della Ricerca sono un successo a Pedavena        

Pedavena (BL), 10/10/2017 – Si chiude nel migliore dei modi il Campionato Italiano Velocità Montagna per Rachele Somaschini. La giovane pilota milanese centra tutti gli obiettivi e può, così, festeggiare il secondo posto di gruppo RS Plus e di classe RSTB 1.6 Plus al termine della 35° Pedavena – Croce D’Aune. Argento anche nella classifica riservata ai piloti Under 25 che va a sommarsi al successo ottenuto con largo anticipo nella Coppa Dame. Nella gara veneta, ultimo atto del CIVM, la 23enne testimonial della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus ha conquistato il quarto posto di gruppo, terzo di classe, oltre alla vittoria tra le “ladies” e il secondo posto tra gli Under 25. “Sono molto soddisfatta della mia stagione in CIVM. I progressi ottenuti dall’inizio della stagione sono evidenti, anche se so che c’è ancora molto da migliorare. Per arrivare sino a qui è stato fondamentale il sostegno di tutti quanti, a partire dalla mia famiglia che, anche quest’anno, è stata al mio fianco in ogni momento. Ma la “famiglia allargata” comprende anche tutti i ragazzi di RS TEAM che hanno lavorato al meglio per farmi sempre avere una macchina perfetta per poter spingere al massimo. Oltre a loro, il mio più grande grazie va ad Enrico Bruscia che, con un lavoro fisico specifico su di me atto a migliorare le problematiche derivanti dalla mia patologia, mi ha consentito di fare progressi oltre ogni aspettativa. Ovviamente, tutto ciò si è concretizzato soprattutto grazie al supporto degli sponsor che hanno creduto nelle mie potenzialità e che sono ormai parte integrante della mia “grande famiglia da corsa”. Ma non basterebbero milioni di grazie per far capire quanto tutti siano stati fondamentali nel buon esito di questa stagione. Ma ciò che mi rende ancora più felice, è il fatto che, anche in questa stagione, in tanti hanno potuto comprendere qualcosa in più sulla Fibrosi Cistica e sull’attività della Fondazione. Questa è la mia più grande vittoria”.

  

A Pedavena è stato enorme il successo per la 15° Campagna Nazionale di raccolta fondi da destinare alla Ricerca sulla fibrosi cistica. I Ciclamini, da anni simbolo del sostegno alla Ricerca, nel paddock della gara veneta sono “andati a ruba”, obbligando Rachele e i volontari della Fondazione F.C. a dover fare un “rifornimento” in corsa per riuscire ad accontentare tutti. “Tornare da Pedavena con il bagagliaio completamente vuoto è stata una grande soddisfazione. Grazie a Gino Spa e Piparula la CICLA-MINI è stata allestita in tempi record e per tutto il mese di ottobre avrò modo di girare per consegnare i Ciclamini della Ricerca. Il primo weekend è stato un grande successo e spero di poter replicare anche la prossima settimana a Cividale del Friuli e nel fine settimana del 21-22 ottobre a Milano, nel frattempo e fino al 30 Ottobre, è sempre attivo il numero 45547 per donare da rete fissa e cellulare a sostegno del progetto Task Force For Cystic Fibrosis”, che rimane il Progetto di eccellenza alla fase finale.

A Cividale del Friuli sarà “passerella” finale per Rachele Somaschini che, nel Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord, ha già centrato il 3 su 3 dopo la gara di Pedavena. Per la giovane pilota di Cusano Milanino sono, infatti, arrivati i successi di Classe RS Plus, di gruppo RSTB 1.6 Plus e nella classifica Under 25. Una tripletta che consente a Rachele di arrivare alla 40° Cividale – Castelmonte con tre titoli già in tasca.

Per tutto il mese di ottobre esaudire il desiderio di guarigione dei malati di fibrosi cistica sarà più semplice

Bastano una chiamata o un sms al 45547 per contribuire a finanziare il progetto Task Force for Cystic Fibrosis. Lo studio ha già portato all’identificazione di alcuni composti di elevata potenza, in grado di ripristinare la proteina errata che causa la mutazione più diffusa, la F508del che interessa la maggior parte dei malati FC. La fase preclinica del progetto ha l’obiettivo di approdare nel 2019 alla sperimentazione nel malato.

Ora e per tutto il mese di ottobre

sostieni il progetto Task Force con il 45547

Aderiscono la maggior parte delle compagnie telefoniche nazionali.

SMS 2 € –  Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile e Coop Voce.

CHIAMATA 5 € – Vodafone, TWT, Convergenze e PosteMobile.

CHIAMATA 2/5 € – TIM, Wind 3, Fastweb.

Ogni situazione, iniziativa, circostanza che raduni poche o tante persone potrà innescare il grande gioco di società del telefono senza fili, il passaparola che di amico in amico, di orecchio in orecchio, invita a fare il 45547.

Dona e invita a donare al Numero solidale che sostiene la ricerca FFC

sulla fibrosi cistica.

45547: dai respiro alla ricerca.

Attenzione: sms e chiamate effettuate al di fuori del periodo indicato non saranno conteggiati.
By |10 ottobre 2017|CIVM|