Anche a Milano prendono vita i banchetti dove trovare i fiori solidali, un modo gentile di aiutare la ricerca contro la malattia genetica rara più diffusa

Cusano Milanino (Milano), 11 ottobre 2019

Gli appuntamenti in gara di Rachele Somaschini ripartono alla grande con l’arrivo dell’autunno. Il prossimo weekend affronterà un doppio impegno con l’attenzione sempre rivolta al suo progetto#CorrerePerUnRespiro a sostegno della ricerca sulla grave malattia di cui è affetta, la fibrosi cistica. Con la sua solita grinta, la driver competerà al Rally 2 Valli di Verona, 37esima edizione in programma dal 10 al 12 ottobre e valida per il Campionato Italiano Rally. La pilota di Cusano Milanino correrà, con al suo fianco la navigatrice Chiara Lombardi, al volante della sua Citroen DS3 R3T della scuderia RS TEAM SSD preparata da Sportec Engineering e gommata Hankook, e sarà concentrata a difendere e migliorare le posizioni guadagnate a fine agosto durante il Rally del Friuli. Ad oggi l’equipaggio Somaschini-Lombardi si trova in testa al Femminile con 8,5 punti di vantaggio e in  quinta posizione nel 2 Ruote Motrici. Il suo cuore è anche rivolto alla Cronoscalata di Tandalò valida come prova del Campionato Italiano Velocità su Terra, in programma in contemporanea dall’11 al 13 ottobre in Sardegna: gli organizzatori si confermano molto sensibili ai temi dellaFondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus e, per questo motivo, Rachele Somaschini raggiungerà Tandalò nella giornata di domenica per essere presente almeno nell’ultima parte della gara per la premiazione e per sensibilizzare sulla ricerca scientifica. 

Ottobre è il mese dedicato alla ricerca scientifica che da molto tempo si impegna per trovare una cura risolutiva per la fibrosi cistica. Si è aperta quindi la XVII Campagna Nazionale di raccolta fondi e sensibilizzazione promossa dalla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus (FFC), che investe le donazioni raccolte in ambiziosi progetti destinati a sconfiggere questa malattia genetica grave considerata rara, ma in realtà tanto diffusa. Rachele Somaschini, nella sua veste di testimonial della Fondazione, sarà impegnata nel dare il proprio contributo insieme ai circa diecimila volontari: in duemila piazze italiane, visionabili sul sito fibrosicisticaricerca.it: verranno offerti  i ciclamini della ricerca e molti saranno gli eventi che serviranno a mantenere alta l’attenzione su una patologia che interessa ben due milioni di portatori sani (una persona ogni 25), in larga parte inconsapevoli di esserlo. La pilota di Cusano Milanino si unisce quindi ai volontari della Delegazione di Milano FFC che saranno impegnati nella distribuzione del fiore simbolo di questa battaglia per la vita, sia in prima persona nella postazione di largo La Foppa il 19 ottobre, sia aprendo le porte della sede di RS Team per tutto il mese a chi vorrà prenotare e ritirare i ciclamini lì in altra data. In piazza con i suoi amici e con la positività che la caratterizza, come nelle passate edizioni, anche quest’anno chiederà  aiuto attraverso i social per comunicare il suo impegno, per diffondere il messaggio della Fondazione ed invitare tutti a cercare le piazze più vicine dove poter dare il proprio contributo. 

Queste le piazze milanesi dove trovare i banchetti dei ciclamini: 

Sabato 12 ottobre a GREZZAGO 
Oratorio Parrocchia San Martino 
Domenica 13 ottobre a INZAGO  
Piazzale Maggiore
Sabato 19 ottobre a MILANO 
Piazza 5 GIORNATE  
Largo QUINTO ALPINI 
Piazza SAN BABILA 
Piazza RISORGIMENTO 
Corso SAN GOTTARDO 
Piazza BRUNO BUOZZI 
Piazzale BARACCA 
Corso BUENOS AIRES 
Largo LA FOPPA 
Via BUONARROTI  
Viale GORIZIA Naviglio Grande 
Domenica 20 ottobre a TREZZANO ROSA 
Sagra della Caldarrosta 
Domenica 27 ottobre a LAINATE 
Piazza Vittorio Emanuele II 

Rachele è anche tra i protagonisti del nuovo visual della campagna istituzionale della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus. Con lei Edoardo Hensemberger, altro testimonial; il Presidente della Fondazione Matteo Marzotto; la dottoressa Nicoletta Pedemonte del Laboratorio di Genetica Molecolare dell’Istituto G. Gaslini di Genova; Maria, giovane esponente di una delle 142 delegazioni e gruppi di sostegno italiani e il volontario Roberto Gentile. Ciascuno di loro rappresenta le varie parti del team che permette a Fondazione di trovare i preziosi finanziamenti per la ricerca e donare più vita ai malati grazie allo sviluppo di farmaci e cure all’avanguardia. “Insieme diamo vita in più. Perché sosteniamo la ricerca” è il claim della campagna nazionale, e il messaggio viene ulteriormente enfatizzato dalle speciali t-shirt indossate dai protagonisti delle fotografie, che hanno impressa la parola VI-TA condivisa a metà fra i due protagonisti per sottolineare il valore insostituibile della solidarietà e del gioco di squadra nelle iniziative charity. 

“Il Rally Due Valli – racconta Rachele – è il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally e l’ultima tappa su asfalto, per questo sarà decisivo in ottica di punteggio. Sono emozionata anche all’idea di correre a Verona, città che è sede centrale della Fondazione. L’edizione 2018 non fu una tappa fortunata, già alla seconda prova avevo avuto un’uscita di strada, con conseguente ritiro, che ha vanificato la possibilità di trionfare. La parola d’ordine quest’anno sarà costanza e, per il calcolo dei punti, dovremo mirare a dare il meglio anche in questa gara per arrivare già rilassati al Rally Tuscan Rewind, ultima sfida in programma per il Campionato Italiano. La mia spalla, che si era lussata per una brusca manovra durante la tappa del Friuli, sta decisamente meglio, ma dovrò fare un lungo lavoro di rinforzo della muscolatura. Tornerò in macchina positiva dopo aver affrontato un percorso impegnativo di riabilitazione grazie anche a tutti i professionisti che mi hanno aiutata e seguita nel recupero”.

Per chi volesse avvicinare le tematiche tanto care alla pilota, e sostenere il suo progetto #CorrerePerUnRespiro, le volontarie insieme all’aiuto della Delegazione di Valpolicella di FFC saranno sempre disponibili nel parco assistenza RS Team con i regali solidali e i bellissimi ciclamini della ricerca, che si possono avere in cambio di una donazione, mentre la Delegazione di Verona sarà in piazza Bra fino a prima dell’arrivo delle auto. Chi non fosse presente, potrà informarsi o sostenere la ricerca accedendo direttamente a questo sito oppure su www.correreperunrespiro.it

UFFICIO STAMPA RACHELE SOMASCHINI
Barbara Silbe Mob. 392 139 7159
[email protected]

PROGETTO CHARITY #CorrerePerUnRespiro
Paola Ferlini Mob. 335 456 809
[email protected]